Articoli per la Pappa. Cosa non deve mancare sulla tavola dei bimbi

La scelta degli articoli per la pappa può risultare molto complicata, data la vasta gamma di prodotti disponibili in commercio. Le mamme, per rendere il tutto semplice e sicuro, selezionano accuratamente i prodotti per la nutrizione, prestando particolare attenzione ai materiali impiegati per la loro realizzazione. In questo articolo vi forniremo utili consigli su come effettuare acquisti sicuri e consapevoli, illustrandovi quali sono le tipologie di prodotti ritenuti indispensabili per la pappa dei vostri figli. 

Quello della pappa è un momento importante per i bimbi, soprattutto nelle prime fasi dello svezzamento, in cui dubbi e preoccupazione molto spesso prendono il sopravvento. Infatti, dopo i primi mesi fatti di poppate e biberon, la fase successiva prevede una preparazione adeguata per rendere questo momento di crescita sereno, sia per i bimbi che per i genitori.

Nei paragrafi successivi, analizzeremo gli articoli indispensabili per iniziare questa fase senza farsi trovare impreparati. Partiremo dalle basi, ossia da quei prodotti che sanciscono un cambiamento che va affrontato garantendo sicurezza e comfort ai propri bimbi.

Articoli per la Pappa: i seggioloni

Il seggiolone rappresenta il primo simbolo della crescita del proprio figlio. Il primo strumento che lo accompagnerà nella scoperta del cibo e della propria autonomia. In molti cominciano ad utilizzarlo al compimento dei sei mesi di vita (da quando il bimbo è in grado di  stare seduto da solo). Oltre a garantire una posizione comoda per mangiare, le mamme e i papà spesso lo utilizzano anche per lo svolgimento di attività ludiche e per brevi momenti di riposo.

Essendo uno strumento utilizzato per un periodo di tempo molto lungo (fino ai 2-3 anni del bambino), è importante scegliere un modello che rispecchi i criteri di durevolezza, comfort e praticità. Per guidarvi nella scelta del seggiolone adatto alle vostre esigenze, illustreremo di seguito alcune caratteristiche fondamentali da valutare per evitare acquisti sbagliati.

La seduta deve essere ampia e comoda, per consentire una postura corretta. Molti modelli di seggioloni dispongono, inoltre di una seduta regolabile in altezza, in modo da adattarsi alle diverse fasi della crescita del bambino. Anche lo schienale deve essere anatomico e dotato della giusta imbottitura (meglio se reclinabile, in quanto contribuisce a rendere più comodo il seggiolino, permettendo di utilizzarlo non solo per il momento della pappa).

I materiali utilizzati devono essere atossici e solidi, per garantire la stabilità e la sicurezza dell’articolo. Per questo motivo, bisogna sempre informarsi sulla qualità dei materiali prima di acquistare un seggiolino particolarmente economico rispetto agli standard (è preferibile optare prodotti made in Italy o con marchio CE).

Tutte le funzioni del seggiolino devono essere semplici ed efficienti (le cinture, apertura/chiusura, la regolazione dell’altezza e l’estrazione del vassoio). Nello specifico, le cinture possono essere a cinque o tre punti di ancoraggio, in modo da fissare il bimbo senza limitare i suoi movimenti. Molti modelli dispongono di una fascia che separa le gambe per consentire una seduta più sicura. Sempre in tema di sicurezza, il seggiolino deve essere dotato di specifici dispositivi per evitare una chiusura accidentale.

Se dotato di ruote, almeno due di queste devono avere il freno. Questo perchè le ruote consentono di spostare con facilità, ma a volte possono risultare molto pericolose. Se, invece, le ruote non sono in dotazione, il seggiolone deve essere provvisto di un dispositivo di anti-ribaltamento.

Oltre a queste caratteristiche fondamentali, sono presenti in commercio numerosi modelli con specifiche peculiarità che rispondono alle singole esigenze e ai gusti dei genitori (prodotti realizzati per accogliere bimbi più grandi o più piccoli, oppure dotati di soluzioni tecnologiche all’avanguardia, ecc…).

Seggiolini da Tavolo e Alza Sedie

Passiamo ora ad un’altra tipologia di articoli per la pappa, quella dei seggiolini da tavola e degli alza sedia. Entrambi i prodotti rappresentano per molti genitori una soluzione comoda e utile. Una valida alternativa al seggiolone, facile da portare con sé in vacanza o nei locali pubblici non dotati di sedute per bambini, oppure a casa dei nonni.

In tanti acquistano seggiolini da tavola e alza sedia non in sostituzione dei tradizionali seggiolini, ma come strumenti accessori utili per iniziare a portare a tavola i propri piccoli. Pratici e sicuri, questi articoli per la pappa consentono ai bimbi di vivere il momento del pasto con tutta la famiglia, con maggiore partecipazione e senza la distanza che comporta l’uso del seggiolone. Basta scegliere il prodotto che risponde maggiormente alle necessità dei genitori e dei più piccoli.

Nel caso dei seggiolini da tavolo, è molto importante selezionare modelli compatibili con le caratteristiche del proprio tavolo, in modo da garantire un fissaggio stabile e nella massima sicurezza.

Nella maggior parte dei modelli disponibili in commercio, i tessuti utilizzati per la realizzazione dei seggiolini da tavolo sono sicuri al 100%. Unico “neo” (se si può definire tale) è la pulizia. Non è, infatti, facile togliere le macchie più difficili con una semplice spugnetta umida, ma occorre smontare e lavare l’intera copertura.  Fortunatamente la fase di smontaggio è molto rapida e pratica, il che rende tutto più semplice.

Anche nel caso degli alza sedie, è importante mostrare particolarmente attenzione alle pratiche di fissaggio e soprattutto al tipo di supporto su cui viene montato. Oltre al modello della sedia su cui viene montato, bisogna stare attenti anche al tavolo, in quanto potrebbe essere un possibile punto da appoggio su cui il bimbo può fare leva con le gambine, causando il ribaltamento della sedia.

I prezzi dei seggiolini da tavola e degli alza sedie non sono eccessivamente alti. Per questo motivo può essere acquistato non solo per uso personale, ma anche come un’originale idea regalo per diverse occasioni e ricorrenze.

Lascia un commento