Come svezzare i bimbi in modo sano e trasportabile con “Baby Schiscetta”

Baby Schiscetta” è un libro nato dall’esperienza di un neo papà, che ha capito come svezzare i bimbi con semplicità e senza rinunciare al suo stile di vita.

lo svezzamento dei bimbi sano, semplice e trasportabile

Lo svezzamento dei bambini è una fase molto delicata, che causa non poche preoccupazioni nei genitori, soprattutto se si è alle prese con il primo figlio. Sono tanti, infatti, i dubbi che assalgono le mamme e i papà, che a volte rendono questo percorso anche molto stressante.

Eppure, dopo tanti mesi di solo latte e biberon e/o allattamento, non si vede l’ora di far provare ai propri figli nuovi sapori e di scoprire insieme a loro quali sono i gusti che preferiscono. Ed è proprio questo forte desiderio che spinge molti genitori a voler iniziare lo svezzamento dei bambini col piede giusto, cominciando una fase di preparazione di sicuro utile e necessaria. Ci si confronta con chi ha già vissuto questa esperienza, si sommergono di domande i pediatri, si leggono articoli scientifici che trattano di questo tema, si raccolgono le prime ricette. Il tutto per garantire ai propri bambini un’alimentazione sana e completa.

Ciò nonostante, non si arriva mai del tutto preparati alla critica fase dello svezzamento dei bambini. Gli aspetti che preoccupano maggiormente le mamme e i papà sono di sicuro la qualità e la genuinità dell’alimentazione da offrire ai propri figli. Ma non è tutto. Quando arriva il momento di passare alle pappe, molti genitori tendono a limitare le uscite di famiglia, convinti del fatto che lo svezzamento non è conciliabile con le gite fuori porta o con delle semplici passeggiate all’aria aperta. Organizzare un pranzo o una cena fuori casa potrebbe essere troppo stressante, considerando le tante necessità dei piccoli.

Per questo motivo, le famiglie con bambini dai 5 mesi all’anno e mezzo tendono a rinunciare ad un viaggio o ad una giornata con gli amici, preferendo le “comodità” che solo il focolaio domestico può garantire. Ma a sfatare la veridicità di questo fenomeno ci pensa lui, Alessandro Vannicelli. Un neo papà di due gemelle, che non ha voluto rinunciare ai sui spazi e alle sue abitudini, mettendo in atto un percorso di svezzamento sano, semplice e trasportabile. Ed è proprio da questa sua esperienza che è nato il libro “Baby Schiscetta. Ricette sane, semplici, buone e trasportabili per genitori e bambini in movimento“.

Un testo molto utile su come svezzare i bimbi, consigliato a tutti i genitori che sono alle prese con questa delicata fase e che non voglio vivere questa fase come un impedimento o una limitazione della propria libertà. L’autore, ispirandosi al lunch box (o comunemente detta schiscetta) usata da studenti e lavoratori per la propria pausa pranzo, ha scritto ben 100 ricette da preparare ai nostri figli in occasione delle uscite di famiglia. Si tratta di piatti semplici e facili da realizzare, ma soprattutto da trasportare.

Il ricettario di Vannicelli, approvato dai nutrizionisti, rispetta tutti i criteri fondamentali per una sana e corretta alimentazione. Seguendo questi semplici consigli, svezzare i bimbi può diventare un percorso divertente da vivere con serenità, sempre e ovunque. Solo con questo atteggiamento positivo, sarà possibile insegnare ai nostri figli l’amore per il cibo, invogliandoli ad esplorare insieme alla mamma e al papà il favoloso mondo dei sapori.

 

Lascia un commento