Biodegradabili o lavabili. Tutti i vantaggi dei pannolini amici dell’ambiente e dei bimbi

Negli ultimi anni, tanti genitori hanno notato l’ampia diffusione di altre tipologie di pannolini diversi da quelli tradizionali. La curiosità nei confronti di questi nuovi prodotti ha, ovviamente, fatto sorgere molte domande su quali sono le loro caratteristiche e i loro vantaggi.

Ma quali sono queste nuove e valide alternative ai pannolini tradizionali a cui facciamo riferimento?

Biodegradabili o lavabili (anche detti ecologici). Queste le tipologie di pannolini che stanno spopolando in commercio, accontentano le esigenze dei genitori che si mostrano sensibili alla cura dell’ambiente e che tendono ad acquistare e utilizzare prodotti ecologici.

I pannolini usa e getta tradizionali vengono usati mediamente per i primi tre anni di vita di ciascun bambino. Per tutto questo periodo, viene stimato un consumo di circa 6.000 pannolini. Una quantità enorme, così come enorme è il lasso di tempo necessario per la degradazione di questa tipologia di rifiuto (per una tonnellata di pannolini si parla di 500 anni!).

Per ridurre l’impatto ambientale, molte case di produzione, italiane e non, hanno realizzato e lanciato sul mercato alcuni modelli di pannolini amici dell’ambiente. Questi prodotti “green”, essendo realizzati con materiali naturali e biologici, risultano essere molto delicati per la pelle dei bambini, prevenendo così tutte le forme di dermatite da contatto.

Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche di questa tipologia di pannolini e quali sono i loro vantaggi.

Pannolini Biodegradabili

Pannolini 100% Naturali IpoallergeniciI pannolini biodegradabili rientrano ancora in quella tipologia di usa e getta, ma sono realizzati con un tessuto biologico e biodegradabile con lo scopo di ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente. Inoltre, grazie alle caratteristiche naturali dei materiali impiegati, i pannolini biodegradabili risultano essere traspiranti e ipoallergenici, proteggendo la pelle delicata dei più piccoli.

Tutti questi aspetti, presi in considerazione dai genitori che cercano il prodotto migliore per il proprio figlio, rendono questi pannolini adatti ai bimbi di ogni fascia di età, in quanto lascia le zone fresche e asciutte, evitando così ogni forma di irritazione.

Per avere informazioni più dettagliate sui materiali impiegati e su vestibilità e taglie, vi segnaliamo il seguente link, dove avrete anche la possibilità di acquistare il prodotto più adatto alle vostre esigenze.

Pannolini Lavabili

Kit 5 Pannolini Lavabili – Linea Coccole con Cuori RossiQuesta tipologia è di sicuro la più ecologica ed economica. Realizzati in fibre naturali, i pannolini lavabili evitano l’insorgere di qualsiasi tipo di reazione allergica o di arrossamento, in quanto, rispetto a quelli tradizionali non hanno al suo interno sostanze dannose e cancerogene, come il benzolo (presente nella gran parte di pannolini usa e getta presenti in commercio).

Nello specifico, i pannolini ecologici sono composti da una parte esterna realizzata in fibra biologica o in cotone, con bordi elasticizzati e velcro utili a contenere gli strati interni che servono ad assorbire l’urina e le feci, evitandone la fuoriuscita (con una tenuta di circa tre ore).

Si possono usare fin dalla nascita del bambino e il quantitativo da acquistare per avere una copertura sufficiente dipende molto dalla possibilità di asciugatura (in media 20-25 pannolini per i primi mesi di vita, e 12-15 dopo i tre mesi del bebè). Inoltre, la loro conformazione, che a prima vista potrebbe sembrare un po’ ingombrante rispetto ai quelli tradizionali, agevola il corretto sviluppo delle anche.

Per quanto riguarda il lavaggio, è sufficiente lavare i pannolini in lavatrice  a 60 °C (dopo averli lasciati in ammollo per qualche ora in una bacinella con acqua e eventualmente oli essenziali profumati). Questa pratica sarà necessaria per renderli perfettamente igienizzati. Si possono lavare anche insieme alla biancheria di tutta la famiglia, l’importante è che si utilizza una quantità modica di detersivo ecologico.

Per avere informazioni più dettagliate sui materiali e sulle taglie, e visionare tutti i modelli e le fantasie disponibili in commercio, vi segnaliamo il seguente link, dove avrete anche la possibilità di acquistare il kit di prova utile per testare i prodotti.

Prezzi e vantaggi

Oltre a salvaguardare la salute del bimbo e dell’ambiente, molti sono i motivi per cui vale la pena utilizzare i pannolini ecologici. Tra questo vi è anche l’aspetto economico.

Per quanto riguarda i pannolini biodegradabili, la differenza di prezzo con quelli tradizionali non è molta. Ma considerando la praticità e la possibilità di usarli e gettarli nei rifiuti senza arrecare danno all’ambiente, a parità di prezzo conviene di gran lunga il pannolino biodegradabile.

Pannolino Lavabile - Linea Coccole con Cuori d'OroDiscorso diverso va fatto, invece, per i pannolini lavabili. Questi, grazie al loro riutilizzo, consentono un notevole risparmio economico. Consideriamo, infatti, che ogni famiglia spende per ogni bambino circa 1.500/1.700 euro di pannolini tradizionali. Tale spesa può essere dimezzata se si utilizzano i pannolini ecologici, in quanto acquistando una scorta adeguata i costi da affrontare si aggirano intorno ai 700 euro (la cifra varia a seconda dei modelli scelti).

Certo, il fatto che vadano costantemente lavati, può risultare un po’ scomodo, ma dato che possono essere lavati insieme alla biancheria di tutta la famiglia, una volta caricata, il resto del lavoro lo fa la lavatrice!

 

 

Lascia un commento