Eventi di Carnevale 2018. Come trascorrere il giorno più allegro dell’anno in famiglia

Partecipare alle sfilate dei carri di Carnevale è un’esperienza imperdibile da vivere con tutta la famiglia. Le maschere, i coriandoli, la musica, i colori. Questo è tanto altro lascerà a bocca aperta grandi e piccoli. Molte sono le manifestazioni organizzate lungo tutta la penisola. In questo articolo, infatti, elencheremo alcuni degli eventi di carnevale 2018 a cui è possibile partecipare con tutta la famiglia.

Eventi di Carnevale 2018: dove portare i bambini

Carnevale di Viareggio

Una delle manifestazione più seguite è di sicuro il Carnevale di Viareggio. Dopo l’inaugurazione del 27 gennaio, la festa in maschera più attesa dell’anno prosegue con un fittissimo programma di eventi a partire dal 4 febbraio, fino ad arrivare al gran finale, previsto per sabato 17 febbraio. Oltre alle sfilate di carri, agli spettacoli teatrali in maschera, alle esibizioni di bande e gruppi folkloristici, gli organizzatori hanno pensato anche ai più piccoli, realizzando degli eventi dedicati a loro.

gli eventi del carnevale di viareggio

Da non perdere sono i laboratori che si svolgeranno alla Cittadella di Carnevale, dove i bambini potranno vedere come vengono allestiti i carri allegorici e imparare tutti i segreti della carta pesta. Le officine apriranno le loro porte al pubblico tutti i giorni (a partire dal 13 gennaio) alle ore 16 (per info e prenotazioni telefonare al seguente recapito 0584 53048).

Per quanto riguarda la partecipazione ai corsi mascherati, che si svolgeranno durante tutta la durata dell’evento, l’accesso sarà gratuito per i bambini fino a 120 cm di altezza. I ragazzi fino ai 14 anni, invece, dovranno pagare una piccola quota di ingresso, che va dai 10 ai 15 euro. Per informazioni più dettagliate e prenotazioni, telefonare il 0584 580771 oppure scrivere un email al seguente indirizzo biglietteria@ilcarnevale.com.

Carnevale di Venezia

Anche quest’anno Venezia accoglierà numerosi visitatori provenienti da tutto il mondo, in occasione dell’evento più atteso dai veneziani e non solo. Per l’edizione 2018 del Carnevale, gli organizzatori hanno messo in scena un vero e proprio viaggio nelle arti, nei mestieri e nelle tradizioni della città. Divertimento e allegria saranno garantiti grazie ad un fitto calendario di eventi e manifestazioni, dove le maschere della tradizione veneziana saranno protagoniste.

il carnevale 2018 a venezia

Spettacoli scenografici, concerti e performance, esibizioni di artisti internazionali e sfilate di maschere. Questo è il Carnevale che Venezia offre ai suoi visitatori dal 27 gennaio al 14 febbraio. E per i più piccoli gli organizzatori hanno riservato il “Concorso della maschera più bella dei bambini“. La manifestazione avrà luogo in Piazza San Marco il 12 febbraio dalle 12.30 alle 13.30 e vedrà come protagoniste le maschere dei bimbi. A fine sfilata verranno premiati i costumi più belli. Inoltre, durante tutto il Carnevale in campo San Polo sarà allestita una pista da pattinaggio sul ghiaccio.

Altro appuntamento da non perdere è il 9° Carnevale Internazionale dei Ragazzi della Biennale di Venezia. L’evento si terrà presso o Giardini della Biennale dal 3 all’11 febbraio. Saranno organizzati laboratori, atelier creativi, performance dal vivo per scuole, famiglie e bambini, il tutto con ingresso libero. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito www.labiennale.org

Carnevale di Fano

Anche quest’anno, il 28 gennaio, il 4 e l’11 febbraio, a Fano si terrà il Carnevale più antico di Italia. Un’evento le cui origini risalgono al 1347, diventando negli anni un appuntamento molto atteso da grandi e piccini. Le sue antiche radici vengono confermate dal ritrovamento di importanti documenti, che fanno riferimento alla città di Fano e ai suoi festeggiamenti in maschera organizzati per la riconciliazione di due famiglie fanesi. Questa festa fu consolidata nel corso dei secoli, trasformandosi in una vera e propria tradizione locale.

Il carnevale più antico di italia è quello di fano
I simboli del Carnevale di Fano sono il “vulon“, il caratteristico pupo che rappresenta in forma caricaturale i personaggi più in vista della città, e la “Musica Arabita“, un’allegra banda musicale, che utilizza come strumenti oggetti di uso comune, come barattoli di latta, caffettiere, brocche. Altra attrattiva unica ed immancabile è la sfilata per le vie della città dei carri allegorici, da cui vengono “gettati” quintali di caramelle e cioccolatini. Una tradizione che di sicuro sarà molto apprezzata dai bambini che parteciperanno a questo coloratissimo Carnevale. 

Ed è proprio per gli spettatori più piccoli, che gli organizzatori hanno messo su un calendario fitto di appuntamenti, realizzando la prima edizione de “Il Carnevale dei Bambini”. Sfilate di maschere dedicate, animazione, laboratori creativi. Queste le principali attività previste, che senza dubbio renderanno questa festa unica e indimenticabile. Per maggiori informazioni, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dell’evento www.carnevaledifano.com

Carnevale di Putignano

Il Carnevale di Putignano non solo è uno dei più antichi, ma anche uno dei più lunghi e ricchi di eventi. Dopo l’inaugurazione, che si è svolta il 26 dicembre, con la tradizione della Propaggine (esibizione di poeti dialettali che recitano in piazza versi satirici in rima), i festeggiamenti proseguono fino al 28 febbraio.

I carri allegorici del Carnevale di Putignano attirano ogni anno numerosi visitatori e sono di sicuro l’emblema della festa. Si tratta di vere e proprie opere d’arte realizzate da maestri cartapestai che da anni realizzano i carri per il Carnevale di Putignano e tramandano questa tradizione di generazione in generazione. I carri, infatti sono i veri protagonisti dell’evento, grazie ai suoi colori, alla creatività e alla cura dei dettagli con cui vengono realizzati. Nel corso dell’edizione 2018, sarà possibile ammirarli durante i corsi mascherati che si svolgeranno il 28 gennaio, il 4, l’11 e il 28 febbraio.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo raccolto solo alcuni degli eventi di Carnevale 2018 più famosi e attesi. Ma bisogna dire che sono davvero tanti i “Carnevali” che tutti gli anni vengono organizzati in ogni angolo del nostro Stivale, ognuno con le sue tradizioni e con le sue maschere. Grandi città e piccoli centri mettono a disposizione le loro strade, che per l’occasione fanno da cornice ai coloratissimi cortei di Carnevale.

Per chi, invece, preferisce trascorrere il Carnevale organizzando una festa in maschera a casa, vi proponiamo la lettura “Ricette per dolci di Carnevale. Idee gustose e divertenti“, in cui consigliamo alcune preparazioni da realizzare per i vostri bimbi e i loro amichetti.

Lascia un commento